Storia globale dell’ambiente, di Joachim Radkau

Tradotto per LEG Editore nel 2020, questo saggio affronta il tema complesso dei rapporti tra l’uomo e l’ambiente che lo circonda.

Gli uomini hanno affrontato questioni ambientali a partire dalla preistoria, e l’insostenibilità di alcune pratiche umane è spesso stata un fattore decisivo rispetto ai principali mutamenti storici, anche se non sempre in modo evidente. Le misure adottate da Stati e società per stabilizzare i rapporti tra uomini e natura hanno ironicamente esse stesse finito per contribuire a ripetute crisi ambientali nel tempo.

Il libro ricostruisce dunque gli obiettivi sempre crescenti delle azioni sull’ambiente nel corso della storia: cominciando dalle iniziative di singoli villaggi e città, le politiche ambientali sono diventate la prima preoccupazione globale. Gli sforzi per armonizzare le necessità dell’uomo alle risorse naturali sono sempre stati complessi, a seconda delle particolarità dei contesti culturali e politici. La storia dell’ambiente diventa dunque in queste pagine una storia delle speranze e delle paure dell’uomo.

Esprimi il tuo pensiero