Home » classici inglesi » Incontri con uomini straordinari, di Georges I. Gurdjieff

Incontri con uomini straordinari, di Georges I. Gurdjieff

Quel che fu già scritto

Stilemi

Tradotto nel 2021 per Edizioni Theoria, collana Futuro Anteriore. Incontri con uomini straordinari è un memorie scritto dal mistico greco-armeno Georges Ivanovič Gurdjieff

Introduzione:

Come ci informa l’autore stesso, il testo è la continuazione di una sua opera precedente (I racconti di Belzebù a suo nipote) e precede una successiva (La vita è reale solo quando io sono). In queste tre opere Gurdjieff espone le sue idee, offre la sua saggezza e i consigli perché “l’umanità possa condurre una vita migliore”.
Mediante la descrizione dei suoi incontri con persone che ritiene “uomini straordinari”, l’autore ci accompagna in un percorso che tocca tutti i punti maggiori degli insegnamenti che offriva nell’Istituto per lo sviluppo armonioso dell’uomo.
Ma in che senso: straordinari?
È l’autore che ce lo spiega: “un uomo che si distingue da quelli che gli sono intorno per l’ingegnosità della sua mente e che sa come trattenersi nelle manifestazioni che procedono dalla sua natura, comportandosi, allo stesso tempo, in modo giusto e tollerante nei confronti delle debolezze degli altri.”


Non temere di commentare

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Quel che fu già scritto

Stilemi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: